MENU
gebbia2WEB

Trofeo Salvo Gebbia – Memoria Ricordo e Commento -

07/01/2014 • Da non perdere

 

E’ stata una grande festa, questo volevamo e questa è stata, tre giorni di puro e sano divertimento, tre giorni durante i quali la memoria e la figura di Salvo Gebbia è stata onorata e ricordata come meglio non si poteva, con tanti bambini che hanno emozionato per i loro gesti, tecnici e non, per la loro gioia e per la loro voglia di divertirsi.

Ieri l’atto finale di una tre giorni dedicata al gioco del calcio, quello più vero, quello dove l’agonismo c’è ma non è sovrano, quello dove i genitori abbracciano i loro piccoli anche dopo una sonante sconfitta, quello dove i vinti abbracciano i vincitori, insomma quel calcio che vorremmo vedere anche nelle categorie superiori……

Per dovere di cronaca, ma soltanto per questo, vanno elogiati coloro che alla fine, hanno esultato più degli altri, come  i nostri 2002 di Giacomo che  in finale, hanno superato la Tieffe, col minimo scarto grazie ad una rete del loro bomber Lipari; come il Cei che nella categoria 2004 ha vinto il triangolare finale superando la Cantera Ribolla e il Pro Villabate; come tutte le squadre partecipanti alla categorie 2006, tutte premiate dopo una serie di gare entusiasmanti, con Mister Chicca Tedesco protagonista dal primo all’ultimo minuto delle gare giocate; come il piccolo Lopes, “ giocatore “ della Tieffe premiato come miglior elemento della categoria 2002; come Lorenzo Crisafulli, premiato come miglior Portiere della categoria 2002.

Poi l’atto finale  con la premiazione,  dove Salvo Gebbia è stato il protagonista: la famiglia di Salvuccio  ha materializzato  il desiderio del ragazzo: consegnare i Trofei ai vincitori, con una dedica e una targa al cuginetto, Federico Zito, nostro tesserato  nella categoria 2008; un ideale passaggio di consegne, nella speranza che Federico possa ripetere le gesta di Salvuccio…che da lassù non ha mai smesso di cercare lo stacco vincente….

 

P.S. La Società A.S.D. Sport Village Tommaso Natale ringrazia tutti coloro che, a vario titolo, hanno permesso e reso possibile l’organizzazione di una manifestazione a cui la stessa teneva in modo particolare: grazie dunque a Roberto Russo, grazie ai Tecnici che si sono resi disponibili ad “ arbitrare” le gare in programma, grazie al custode, grazie alla Segreteria, grazie alla famiglia Gebbia e GRAZIE a tutte le Società, senza le quali tutto ciò non sarebbe stato realizzabile.
Salvo De Lisi – ASD SPORT VILLAGE TOMMASO NATALE

redazione calcio giovanile sicilia

gebbia (1)web

=============================================

Commenta!


« »

Entra nella community!