MENU
DSC_2847web

Prima Pagina – La Domenica Giovanile Sicilia – 5 gennaio – Campionato Regionale -

06/01/2014 • Prima Pagina, Prima pagina Regionali Allievi-Giovanissimi

 

Allievi e Giovanissimi – commento – curiosità – marcatori della domenica sportiva -

Rientro dalle vacanze e le sorprese non mancano. Nel girone A degli Allievi al comando due squadre con opposti umori; lo Sport T. Natale contro la Tieffe perde, partita e primato solitario; una gara con il più classico dei risultati 2 a 0, che i padroni di casa giocano meglio, più in palla passando in vantaggio su calcio di rigore e raddoppiando ad inizio ripresa. Il Cantera Ribolla espugna il campo del Mazara ottenendo  i tre punti e conquistando la vetta della classifica. Allo scadere della prima frazione di gioco arriva la rete che decide l’incontro: con una forte zuccata di testa, Cinà supera l’estremo difensore dei padroni di casa. E la Noir zitta zitta si presenta ad un solo punto della coppia di testa, vincendo 4-0 contro la Juventina con i gol di Cannavò(doppietta),Di Discordia e Messina; e mercoledì grande scontro al vertice tra la stessa Noir e lo Sport Tommaso Natale. Guadagna posizioni il Kronion vincente per 2-0 contro la Folgore Selinunte(imbottita di molti sotto età) con i gol di Puleo e Santangelo. Nel girone B comanda sempre l’imbattuto Villabate, che con la tripletta di Cardilicchia fa fuori il Monreale. Sempre più vicino alla vetta il Cei, con il successo in trasferta contro il Vis Palermo per 0-1, in gol Magazzù, conferma il terzo posto solitario. Nel girone C in vetta alla classifica il Città di Messina(5-2 contro il Futura), seconda piazza per L’Acr Messina che batte 3-1 la Nuova Rinascita con i gol di Longo,Anciona e Dobbis; per gli ospiti in gol Accordino. Nel girone D il Pro Catania fa cinquina,tante sono le vittorie consecutive, oggi vincente in trasferta contro il S. Gregorio per 1-2 con le reti di Aniello e Cannavò. Girone E la capolista S.Pio X si vede rinviare nelle ripresa la partita contro lo Sportispica, in vantaggio per 3-0 con i gol di D’Amico e la doppietta di Laudani, in quanto i padroni di casa rimangono tra espulsi,sostituzioni e infortuni sotto il numero minimo di sette  giocatori in campo come da regolamento. Quindi gara sospesa aspettando le decisioni del giudice sportivo. Intanto il Pantanelli aggancia in vetta alla classifica lo stesso S.Pio X, vincendo in trasferta contro il Siracusa col minimo scarto, 0-1 con il gol partita di Gennaro nel secondo tempo.

Giovanissimi girone A, il Calcio Sicilia con un gol di Di Cara, mantiene il primato del girone e a distanza, l’Adelkam vincente per 2-1 sulla Cei. Sulla scia rimane lo Sport Tommaso Natale che con un netto 2-6 batte in trasferta il Città di Trapani. Dopo una mezzora di buon gioco da entrambe le parti, sono gli ospiti che si portano sul 0-3 con i gol di Zarcone, La Sala e il rigore trasformato ad inizio di ripresa da Ferrante. Accorcia le distanze per i padroni di casa Guaiana, ma prima Zarcone poi Chiappara e Garofalo chiudono la partita, anche si il Trapani va a segno con Sottile per il 2-6 definitivo. Nel girone B il Cantera Ribolla prende il largo in classifica con un +5 sulla seconda(il Villabate), approfittando momentaneamente della sospensione della gara per impraticabilità di campo tra il Monreale e il Villabate; Cantera Ribolla che batte il Ciccio Galeoto per 2-0 con le realizzazioni di Salamone e Fiore. In alta classifica vediamo il Ginnic, che vince in trasferta contro il Punto Rosa per 2-3 con la doppietta di Bilello e il gol di La Porta. Nel girone C la Nuova Rinascita vince 2-0 contro il Valle del Mela e distacca definitivamente la zona bassa della classifica con il gol di De Luca al 3° della ripresa e di Greco nei minuti finali. Catania Spa nel girone D primeggia battendo il Belpasso per 4-0 con i gol di Bellanca,Rosano,Rausi e Ferlito. Nel girone E primo in classifica il Pantanelli (4-0 sulla Flora), l’Atletico Avola alle spalle vincendo 3-1 contro il Real Xiridia si consolida al 2° posto. In svantaggio con il gol degli ospiti con Alessi, rimonta con un rigore trasformato da Zuppardo e i gol di Barone e David Caruso. Sportland da centro classifica, battendo in trasferta con il gol di La Ferla l’Olimpique Priolo. Continua l’imbattibilità del Real Gela nel girone F, supera il difficile campo dell’Athena vincendo 3-1 e tiene distante lo Sporting Nissa, anche perché fermato dall’impraticabilità del proprio campo, e quindi partita rinviata.

R.C.

redazione calcio giovanile sicilia

===============================0

 

 

 

Commenta!


« »

Entra nella community!