MENU
ATLETICO AVOLA GIOVANISSIMI REG 2013 web

Atletico Avola vs Real Xiridia – 15°giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca.

05/01/2014 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali

 

Atletico Avola – Real Xiridia 3-1 

Atletico Avola: Lenares, Miranda (66’ Marescalco), Caruso G., Neri, Caruso A., Caruso S., Mazzone (55’ Pisnei), Barone (68’ Malandrino), Caruso D., Zuppardo, Tiralongo.

Real Xiridia: Stella, Amenta, Libro, Gallo, Salamone, Amri Aimon, Mangiafico (65’ Marino), Essaoudy (36’ Spada), Alderisi (36’ Inguanti), Alessi, Lastrina.

Arbitro: Cesare Cottonaro di Siracusa.

Reti: 40’ Alessi, 45’ Zuppardo (Rig.), 50’ Barone, 60’ Caruso Devid.

Cassibile.- Sul neutro di Cassibile l’Atletico Avola si impone in rimonta, non senza difficolta, su un coriaceo e mai domo Real Xiridia. Risultato a dir il vero che sarebbe potuto essere più rotondo se gli avanti rossoblù non avessero sprecano malamente parecchie palle gol.  Apre la sagra degli errori al 2’ Caruso Devid che a tu per tu con Stella spreca tutto con un tiro debole. Due minuti dopo è Zuppardo che calcia forte addosso alla disperata uscita del’estremo ospite. Al 7’ è Barone che dal dischetto calcia alto sopra la traversa  E al 9’ è Zuppardo da dentro l’area a calciare in diagonale fuori. Al 15’ Caruso Devid, solo davanti a Stella cincischia e si fa anticipare da un difensore. Al 26 è nuovamente Zuppardo che si fa ribattere il tiro da un difensore sulla linea, palla che arriva a Tiralongo che a botta sicura scheggia la traversa. Real Xiridia che in tutto il primo tempo ha avuto un occasione ghiotta con Alderisi che si fa parare il tiro da Lenares. Ripresa sulla falsa riga della prima frazione. Al 3’ è Tiralongo che dalla sinistra entra in area e mette in mezzo dove Zuppardo non arriva per un soffio. Al 5’ Real Xiridia inaspettatamente in vantaggio con Alessi che sugli sviluppi di un calcio d’angolo tira all’angolino sinistro e mette dentro. Reazione immediata atletina. che dopo una ghiotta occasione con Mazzone che calcia sull’esterno della rete, perviene al pareggio su rigore calciato da Zuppardo. Cinque minuti azione tambureggiante al limite dell’area tra Barone Caruso Devid e Zuppardo con quest’ultimo che calcia forte e Stella che ribatte coi pugni, palla che arriva a Barone che insacca di prima intenzione per il vantaggio rossoblù. Chiude i conti al 60’ Devid Caruso che raccoglie un errato rilancio del portiere e mette di sinistro in rete. Locali che consolidano il secondo posto in classifica e Real Xiridia che naviga nelle zone tranquille della classifica.

Antonio Randazzo

redazione calcio giovanile sicilia

===========================

Commenta!


« »

Entra nella community!