MENU
panormus tommaso natale allievi reg WEB

Panormus vs Sport Tommaso Natale – cronaca e fotogallery – 15°giornata Allievi Regionali –

23/12/2013 • Cronace foto-video, Cronache della domenica

 

Girone A: Panormus – Tommaso Natale  2-2

Tabellino

Panormus: 1)Randazzo 2)Fanale 3)Sciortino 4)Principato 5)Romeo 6)Taormina 7)Graziano 8)Scardillo 9)Velardi 10)Arceri 11) Annatelli 12)Tarantino 13)Siciliano 14)Gravina 15)Porzio  16)Tumminia 17)Ventimiglia 18)Tinaglia – Mister Sanfratello

Sport Tommaso Natale: 1)Cusimano 2)Vangelo 3)Guiducci 4)Balistreri 5)Landolina 6)Chianello 7)Cincotta 8)Bellante 9)D’Anna 10)Schirò 11)Marino 12)Sgroi 13)Caruso 14)Fasulo 15)Florino 16)Orlando 17)Scuderi 18)Sileno – Mister Di Fiore

La gara più attesa della giornata non smentisce le attese, e comunque finisce senza vinti ne vincitori. La partita si è giocata nel primo tempo e negli ultimi cinque minuti finali della ripresa,ma andiamo nel dettaglio,

Scontro al vertice quindi gioco iniziale centrale, il primo tiro verso la porta lo effettua Lo Sport T.Natale con una punizione dal limite aria grande, Landolina calcia con nulla di fatto. Al 9° è la Panormus che usufruisce di un calcio piazzato, che Annatelli calcia magistralmente alla sx del numero 1 del Tommaso Natale, Cusimano, che superandosi e oggi lo farà diverse volte, in volo con i pugni riesce a mettere in angolo evitando un gol fatto. Cusimano nuovamente che salva il risultato al 10°, stavolta è Velardi a trovare il muro del portiere avversario. Prima parte con i padroni di casa più determinati e gli ospiti che si vedono avanti solo con qualche calcio piazzato con nulla di fatto. Al 17° è bravo Marino a rubare palla sulla fascia, ma al tiro calcia fuori. Al 21° la maggiore determinazione della Panormus viene premiata con il vantaggio; Arceri da un calcio piazzato tirato forte e teso, trova in una area affollata di gambe,quella di Velardi che devia in porta ingannando Cusimano, e portando la sua squadra sul 1-0. Ma il vantaggio dei padroni di casa dura solo un minuto, poichè da azione successiva, Schirò ruba palla da un passaggio maldestro di un avversario, assist per D’Anna che insacca per l 1-1. Altre  due occasione per ritornare in vantaggio per la Panormus, la prima con Velardi  in corridoio verso area, con Cusimano che non gli permette il tiro uscito a valanga appena fuori dall’area ormai ultimo uomo, e l’altra da un calcio di punizione battuto molto potente da Taormina e nuovamente Cusimano si supera respingendo con i pugni il pericolo gol. Il Tommaso Natale  in balia della determinazione dei padroni di casa, si rivede in aria avversaria solo alla fine del primo tempo, sempre da calcio di punizione , con Guiducci tiro che il portiere di casa Randazzo non trattiene, riprende Bellante ma il suo tiro viene fermato quasi sulla linea di porta da un difensore locale.

Nella ripresa il Tommaso Natale entra in campo più convinto e le occasioni si distribuiscono da entrambe le parti, anche se le azioni sono timidamente giocate, quasi con timore di non perdere la gara. Tra le tante interruzioni si arriva nei minuti finali, quando la Panormus ritrova il vantaggio da un calcio di punizione vicino alla bandierina, è bravo Arceri con un tiro quanto forte e preciso in diagonale a centrare e battere la porta difesa dell’ottimo Cusimano. Pochi minuti per sentire la Panormus il successo vicino; infatti trova il non arrendevole  Tommaso Natale nei minuti finali, con il primo Schirò mai domo durante tutta la partita,  da una punizione di quest’ultimo gli ospiti trovano il pareggio, il tiro in porta trova il palo e la palla finisce davanti ai piedi di Guiducci che deve solo mettere dentro la rete per il 2-2 finale.

R.C.

redazione calcio giovanile sicilia

======

Commenta!


« »

Entra nella community!