MENU
_DSC1393WEB

Tieffe vs Eurocalcetto – 14°giornata fotogallery e cronaca – Giovanissimi Regionali.

16/12/2013 • Cronace foto-video, Cronache della domenica

 

Tieffe – Eurocalcetto 2-1    reti:  4°Abbate(T) – 45°Scalavino(E)- 50°Strazzerri rig.(T)

  TIEFFE     EUROCALCETTO
1 RICCHIARI   1 MESSINA
2 CELONA   2 DALLARA
3 SGARLATA   3 FUSCHI
4 SCALISI   4 SCALAVINO
5 MANCUSO   5 DORIA
6 STRAZZERI   6 TUSA
7 VASSALLO   7 MOGLIE
8 SPANO’   8 MIGLIORE
9 VERDICARO   9 VIRZI’
18 TRANCHINA   10 PRESTIFILIPPO
11 ABBATE   11 CALASCIBETTA
12 COMPAGNO   12  
13     13 DI MARIA
14 TRUPIA   14 CATALDO
15 MANCUSO   15 MOSCATELLO
16 CARBONETTI   16 VILLANO
17 CALABRESE   17 PISANO
18     18 CHINNICI
  MISTER OSMAN     MISTER

La Tieffe incamera tre punti importanti, che la proiettano nelle alte sfere della classifica; entrata in campo con la giusta determinazione, ha lasciato gli avversari, l’Eurocalcetto in pausa per tutta la prima frazione di gioco. Gli ospiti solamente nel secondo tempo hanno giocato la partita, in svantaggio di una rete, ma con i padroni di casa sicuri delle loro forze.La cronaca vede la Tieffe alla prima azione con una conclusione pericolosa di Abbate. Al 4° minuto il vantaggio dei padroni di casa, azione che parte dalla trequarti con il bravo Tranchina, che lancia perfettamente Abbate che con un delizioso pallonetto beffa il portiere avversario Messina in uscita. L’Eurocalcetto non reagisce e subisce l’iniziativa della Tieffe con la traversa piena di Strazzeri con un gran tiro al volo da azione di calcio d’angolo, e con Tranchina che distribuisce assist e lanci precisi, che permette tra l’altro a Scalisi di andare al tiro sicuro, ma finisce sul  palo. L’Eurocalcetto si vede sono alla fine del tempo con una timida reazione che porta solo ad un calcio piazzato di Scalavino ma fuori dallo specchio della porta. Nella ripresa il gioco è sicuramente equilibrato, azioni da entrambe le parti che portano vicino al gol, come al 7° la Tieffe con Verdicaro che lancia Vassallo ma è bravo il numero 1 Messina ad anticiparlo in uscita. L’Eurocalcetto è presente e arriva al pareggio con un calcio di punizione dal limite battuto magistralmente da Scalavino, proprio sotto la traversa che battendo sulle spalle di Ricchiari la palla entra in rete per l’1-1. La Tieffe ritorna alla ricerca del vantaggio e ci riesce con un calcio di rigore decretato dal direttore di gara per una chiara trattenuta di maglia su Vassallo, incaricato al tiro Strazzeri che mira all’angolino basso alla sinistra del portiere e fissa il risultato definitivo del 2-1.    

R.C.

redazione calcio giovanile sicilia 

 

Commenta!


« »

Entra nella community!