MENU
ATLETICO AVOLA GIOVANISSIMI REG 2013 web

Atletico Avola vs Modica Airone – 12°giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca.

08/12/2013 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali

 

Atletico  Avola  2-1  Modica Airone

Atletico Avola: Lenares, Caruso Aldo, Miranda (38’ Mazzone), Barone (32’ Fichera), Marescalco, Caruso Sebastiano, Tiralongo, Zuppardo, Caruso Devid (26’ Neri), Bellavita, Caruso Giuseppe. All. Antonio Randazzo.

Modica Airone: Genna, Iemmolo (70’ Careno), Brafa, Sparacino, Leone, Iozzia, Tropea, Paternò (67’ Cassarino), Galfo (45’ Blandino), Sammito (62’ Migliore), Di Gabriele. All. Francesco Rappocciolo.

Arbitro: Vincenzo Falco

Reti: 19’ Devid Caruso, 35’ Paternò, 61’ Bellavita.

Cassibile.- Gara bella e combattuta quella vista sul neutro di “Ivan Tuccitto” di Cassibile, tra la seconda della classe e la bella formazione della contea, valevole per la dodicesima giornata del campionato regionale giovanissimi girone E.

I primi minuti di gioco sono privi di emozioni con gioco prevalentemente a centrocampo. Si arriva così al 19’ con un tocco di prima in verticale di Buccio Bellavita per Devid Caruso che si catapulta sul pallone e di testa batte l’incolpevole Genna proteso in uscita. Bella reazione dei rossoblù ospiti che cercano il pareggio, e ci vanno vicino con due quasi clamorosi autogol. Al 26’ è Tiralongo a deviare verso la propria porta chiamando in causa Lenares che d’istinto alza sulla traversa. 5’ dopo tocca a Giuseppe Caruso mettere in difficoltà Lenares che con un colpo di reni evita l’autorete. Break dell’Atletico che prova a sfondare centralmente con Zuppardo che al momento del tiro si fa anticipare da un difensore. Si arriva al 35’ quanto sugli sviluppi di una punizione, in mischia risolve Paternò che insacca per l’1-1. Si va al riposo.

Ripresa di tutt’altra fattura. Le due squadre cercano entrambi la vittoria e ne esce un confronto aperto con continui capovolgimenti di fronte. Inizia le “scaramucce” al 40’ Zuppardo che con un tiro dalla distanza impegna l’estremo ospite. Risponde Di Gabriele che entra in area dalla destra e tira in porta, Lenares è attento e blocca. Sei minuti dopo è Galfo che da centro area tira d’istinto e coglie clamorosamente la traversa. al 50’ Bellavita si invola verso l’area avversaria e appena dentro l’area calcia mancando lo specchio della porta. Al 55’ sull’altro fronte è Paternò a colpire da centro area a colpo sicuro, la sfera si perde alta sulla traversa. Al 61’ Atletico in vantaggio. Zuppardo ruba palla a centrocampo e si invola verso l’area avversaria al limite serve Devid Caruso che manca il controllo ma, involontariamente, serve Bellavita che appena dentro l’area di esterno destro batte Genna per il 2-1 locale. I minuti finali vedono l’Atletico controllare la partita e portare a casa tre punti importantissimi ma senza non pochi affanni.

Antonio Randazzo

Redazione calcio giovanile sicilia

=============================

Commenta!


« »

Entra nella community!