MENU
DSC_0532web

Pallamano Serie A1 Femminile – Scinà Palermo vs Teramo – sabato 7 dicembre -

04/12/2013 • Pallamano Femminile

 

Lo Scinà chiude in casa il girone di andata; sabato 7 dicembre ore 15.00.Avversari di giornata l’ostico Teramo.

Torna a giocare davanti al pubblico amico la Polisportiva Scinà che sabato pomeriggio alle ore 15.00 al palaOreto ospiterà il Teramo. Ultima giornata di andata per la compagine del presidente Matteo Palazzolo che contro le abruzzesi di coach Franco Chionchio cercherà la quarta vittoria stagionale per consolidare, e magari migliorare, l’attuale quarto posto in classifica. Proprio davanti al pubblico amico Romeo, Ceklic, Medjedovic, le sorelle Raccuglia, Marino e compagne hanno finora ottenuto due vittorie su due battendo nettamente sia Sassari che Cassano Magnago, al termine di gare giocate con grande attenzione. Concentrazione e determinazione che dovranno essere poste anche in questa delicata sfida contro le teramane che vengono dalla prima vittoria stagionale contro l’altra neo promossa Casalgrande e che verranno in Sicilia per provare a portare via dei punti preziosi per risalire la china. Ma le palermitane guidate dal duo Cardaci-Di Dio non saranno di certo un avversario facile e cercheranno con tutte le loro energie di proseguire la marcia di avvicinamento alle prime posizioni, provando ad accumulare punti “pesanti” per l’obiettivo stagionale che rimane quello della permanenza in massima serie. Una promozione in A1 che le ragazze del villaggio di S. Rosalia hanno conquistato con enormi sacrifici e che vogliono difendere a denti stretti contro avversarie di assoluto valore. “Sappiamo bene che non sarà un match agevole – evidenzia il vice presidente dello Scinà Michele Mondello – ma le nostre ragazze si stanno allenando con tanto impegno e sono consapevoli delle loro possibilità. Mister Cardaci, tra l’altro, conosce bene diverse delle avversarie e qualche atleta di punta della squadra teramana ha giocato in passato anche in una sua formazione e quindi confidiamo in una prestazione positiva per continuare il nostro cammino in questa esaltante stagione”. Punti di forza del team teramano la romena Palarie (in passato più volte capocannoniera principe dell’A1), l’italo argentina Albertini (ex Messana, Nuoro e Sassari) e la napoletana Benincasa (ex Salerno e Ferrara), mentre tra le file palermitane sembra oramai certo il recupero delle acciaccate Miladinovic e Sardisco e quindi formazione al gran completo per una gara che lo Scinà dovrà vincere se vuole continuare a sognare.

S.C.

redazione calcio giovanile sicilia

Commenta!


« »

Entra nella community!