MENU
le due squadre web

Paceco vs Dattilo – Promozione Palermo girone A – cronaca -

12/11/2013 • Promozione Palermo

 

Paceco vs Dattilo 1-0 

PACECO: Mistretta, Rodriquenz, Bellomo, Minaudo, Agate, Ingrassia(La Commare), Marcenò, Lo Bue, Nolfo(Poma), Terranova, Marino. A disposizione: Genco, Spadaro, Baiata, Scarcella, Buscaino. Allenatore: S. Minaudo

DATTILO: Bevilacqua, Manuguerra(Virga), Emmolo, Pisciotta, Catalano, Cinquemani, Colomba(Marino T.),Bagarella, Parisi, Benenati(Drago), Cusumano. A disposizione: Montalto, Malato, Marcantonio, Zinna. Allenatore: M. Formisano

Arbitro: G. Girgenti – sez. di Agrigento, 1° Ass.: M. Ammirata – sez. di Palermo, 2° Ass.: G.R. Dioretico – sez. Palermo 

Rete: 12° 2t Agate (P). 

Note: Espulso Catalano del Dattilo per somma di ammonizioni.

Derby e vetta, ecco il Paceco! 

Un derby con una cornice di pubblico delle grandi occasioni, due squadre pari in classifica (in verità il Dattilo deve ancora riposare) che hanno fatto di tutto per onorarlo, con la possibile posta in palio della prima posizione cosa che è successo alla squadra del presidente Marino visto il pari dei Normanni del Monreale: ecco Paceco – Dattilo partita clou del girone A, giocata bene da ambo le formazioni ma che a lungo andare ha visto gli ospiti calare di tono sempre più per cui gli azzurri di Mister Minaudo hanno fatto propria la gara senza contare la traversa colta da Marino su risultato già acquisito.  Partono subito bene i pacecoti e al 2° Marcenò riceve palla e crossa dal fondo ma Bevilacqua attento para. Al 5° punizione dal limite per i verdi di Mister Formisano, calcia Parisi ma abbondantemente a lato. Al 10° risponde Nolfo che dalla sinistra spara alto. Continua ancora il Paceco a fare la partita e al 14° Marino calcia una punizione maligna dalla destra, ma libera la difesa. Dopo un tentativo di Terranova al 25° (para facile Bevilacqua) e una punizione al 29° di Parisi dal lato opposto (da dimenticare la conclusione), dobbiamo attendere il 38° quando Marino passa a Lo Bue (superba la sua prestazione  nella zona nevralgica del campo) che da posizione centrale si aggiusta e calcia di poco a lato. Al 40° i padroni di casa vicinissimi al gol: azione manovrata iniziata da Nolfo che gira per Marino il quale da a Terranova che passa ancora a Nolfo il quale lascia partire un bolide, ma Bevilacqua con un intervento prodigioso si rifugia in angolo. L’ultima azione del primo tempo è ancora del Paceco che al 42° con Marcenò batte una punizione dal limite ma sulla barriera.

Nella seconda frazione di gioco i ritmi sono ancora sostenuti e al 3° Parisi usufruisce di una punizione dalla distanza, ma si perde il tutto in fallo laterale. Al 4° ancora un’azione corale degli azzurri: Rodriquenz per Marcenò che vede in area Terranova, ma quest’ultimo spara alto da pochi metri; subito dopo ancora palla ai pacecoti ma ancora una volta palla calciata alta, questa volta è Nolfo. Il Dattilo si fa vedere al 10° con una punizione di Benenati, ma il suo tiro è altissimo. Al 12° il vantaggio degli azzurri di casa: Marino calcia un angolo in area piccola dove dopo un batti e ribatti arriva la zampata vincente di Agate che fa GOL. Al 15° ci riprova ancora Benenati con un’altra punizione ma sulla barriera e poi libera la difesa di casa. Mentre da un lato i padroni di casa continuano la pressione, viceversa calano sempre più gli ospiti e al 21° rischiano il raddoppio quando Marino riceve palla e dalla distanza calcia un collo piede che si stampa sulla traversa. Ancora Marino al 23° con una sua punizione che produce un angolo che lo stesso Marino calcia ma libera la difesa ospite. Al 36° altra azione tutta di prima: Marcenò riceve palla sulla ¾ e passa indietro a Marino che crossa subito per Terranova in area, ma l’attaccante non ci arriva per poco. Ultimo brivido ancora a favore degli azzurri di Minaudo quando al 45° Terranova scappa in contropiede e va incontro a Bevilacqua che intercetta con i piedi salvando la sua porta dalla nuova capitolazione.

Giacomo Rodriquenz

redazione calcio giovanile sicilia

Alessandro Agate festeggiato dai compagni dopo il gol web le due squadre .

=============================

Commenta!


« »

Entra nella community!