MENU
ALL REG VIS PALERMO

Trapani Junior vs Vis Palermo – 6°giornata – Giovanissimi Regionali -

30/10/2013 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali

 

Trapani Junior Club -  Vis Palermo 0 – 4

Trapani Junior Club: Indolfi , Piacentino, Genna, Ficara, Genovese, Perniciaro, Di Pasquale, Adamo F., Pace, Nocera, D’antoni, Carminetti, Adamo A., Solina, Adamo S., Adragna, Maggiore- Allenatore Salvatore Vassallo

Vis Palermo: Gambino D., Calvaruso, Fazioli, Vitale, Valenza, Lunetto, Trapani, Lucia, Sardisco, La Fiura, Carollo, a disposizione: Carnevale, Buccellato, Demma, Gambino P., Terrasi ,  Campo – Allenatore Salvo Guida

Marcatori; p.t.21° Calvaruso(rigore),s.t. 40°. La Fiura,  54° Carollo ,  66° Vitale.

Sotto un sole tipicamente estivo, Trapani Junior Club e Vis Palermo, danno vita ad un incontro carico di aspettative per entrambi le squadre.

La Vis Palermo, che si presenta in formazione rimaneggiata, causa squalifiche e infortuni, inizia imponendo il suo gioco e cercando di limitare il le offensive dei padroni di casa.

Dopo un inizio equilibrato, a metà del primo tempo, gli ospiti passano in vantaggio: incursione in area del talentuoso esterno d’attacco Paolo Trapani che dopo essere entrato in area di rigore viene atterrato dai difensori avversari: il direttore di gara decreta il calcio di rigore, sul dischetto va l’attaccante Carollo che realizza, ma l’arbitro, ben posizionato, fa ribattere poiché diversi giocatori entrano in area prima del fischio, a questo punto si dirige sul pallone Calvaruso che con un preciso rasoterra mette a segno il gol del vantaggio.

La formazione palermitana guidata da Mister Guida continua a premere sull’accelleratore mettendo la retroguardia trapanese in affanno costringendola a lunghi rilanci.

La ripresa inizia con la reazione del Trapani Junior Club, che nel cercare di raggiungere il pareggio, trova davanti a se, una insuperabile difesa guidata da Gambino Daniele, portiere di sicuro affidamento e dai due centrali Fazioli-Valenza.

La squadra palermitana riprende in mano la partita mostrando ottime trame di gioco, infatti in una di queste situazioni, il fantasista Samuele La Fiura, dopo aver ricevuto palla, si accentra, trova il varco giusto e dal limite fa partire un tiro che s’insacca sotto la traversa del portiere trapanese che, nulla può sulla precisa traiettoria del pallone.

Un 2-0 che permette alla Vis di gestire l’incontro e al contempo proporsi nelle micidiali ripartenze come avviene in occasione del 3-0  quando Matty Carollo, con tenacia entra in area dal versante destro e beffa il portiere avversario.

Inizia la girandola delle sostituzioni da entrambi le parti e il Vis Palermo, su azione ben manovrata dal centrocampista Alessandro Terrasi, arriva il gol del capitano Vitale, realizza il quarto gol,  primo gol per lui in questa stagione.

Vittoria che finalmente da morale e meriti alla compagine guidata da mister Guida che, fino ad oggi aveva prodotto belle prestazioni raccogliendo parecchi complimenti ma pochi punti utili alla classifica.

La Vis Palermo incamera il suo secondo risultato utile , Mister Salvo Guida soddisfatto della prova del suo gruppo ” Finalmente siamo riusciti a giocare come sappiamo – esordisce il mister – sono moderatamente soddisfatto di quello che oggi  i mei ragazzi sono riusciti a esprimere in un campo non facile sia perché abbiamo affrontato una buona squadra sia per le condizioni del campo, dove non era facile giocare palla a terra cercando sempre il gioco senza mai buttare via la palla, adesso bisogna continuare a lavorare sodo  per continuare a migliorarci.

Desidero sottolineare le prestazioni dei 2000 che stanno proponendosi con un certo rilievo, tra tutti l’esterno basso Salvo Lunetto, il quale oggi,  al debutto 1^ minuto,  non si è lasciato intimidire dalla prima convocazione da titolare,  di Andrea Buccellato, Piero Gambino che partendo dalla panchina hanno portato entusiasmo e grinta, e del portiere Gabriele Carnevale, che dimostra una crescente personalità tra i pali.

Pongo l’accento sul gran lavoro svolto dal mio staff, infatti i meriti di questa crescita del gruppo e del singolo sono da condividere con tutti loro.”

Antonio Cammilleri

redazione calcio giovanile sicilia

===================================

Commenta!


« »

Entra nella community!