MENU
giovanissimi l'ingresso in campo web

Città di Trapani vs Fincantieri – 6°giornata – Giovanissimi Regionali – cronaca

28/10/2013 • Cronache della domenica, Giovanissimi Regionali

 

Giovanissimi Regionali: Città di Trapani vs Fincantieri Palermo 4-1 

Ingranano la 4^ i granata di Cannavò

Continua la scalata dei granata (oggi in maglia bianca) di Mister Cannavò che con una giudiziosa gara fanno propri i tre punti in palio contro i pari età cantierini che si sono ben comportati nel secondo tempo poiché nel primo mai una volta sono andati al tiro e che effettivamente pochissime volte hanno messo in difficoltà i padroni di casa.

Partono subito forte i bianchi di casa e al 1° una punizione di Gallo per Guaiana che porta Maggio al tiro, ma para Di Ganci. Al 3° si fa tutta la fascia sinistra poi vede libero Floreno che calcia a botta sicura, pallone respinto da un difensore, riprende Maggio e calcia di poco alto sulla traversa. Lo stesso Floreno al 10° riceve palla in area ma da buona posizione alza incredibilmente. Al 14° punizione dalla ¾ di Guaiana che appoggia lateralmente a Greco che mette in area, ma un fallo per i palermitani fa sfumare il tutto. Al 16° l’azione del gol: Farace passa a Di Gaetano che lascia sul posto il diretto avversario, entra in area , si smarca ancora e lascia partire un sinistro cui non può arrivare Di Ganci e fa GOL. Al 23° ancora i bianchi di casa: punizione di Guaiana e la palla sfiora la traversa; al 31° è ancora Guaiana che in area subisce fallo e l’arbitro, il signor Quarta della sezione di Trapani, assegna il giusto penalty. Calcia lo stesso numero 7 e fa GOL.

La seconda frazione di gioco vede i canterini andare avanti con un piglio diverso e al 5° hanno una clamorosa azione in area trapanese e grazie solamente ad un grande Carpinteri che fino a quel momento non aveva toccato nessun pallone non riescono a segnare un gol che sembrava già fatto. Al 7° Martinez porta a tre le marcature dei bianchi di Cannavò: prende palla e va fino in fondo da dove mette una deliziosa palla in mezzo che Sottile non deve far altro che spingerla dentro. GOL. Al 12° nel primo vero tiro nello specchio della porta trapanese, Fortunato, ad onta del suo nome, coglie la traversa ma lo stesso si rivela in offside per cui il bel gesto viene reso nullo. Al 22° un’azione ingenua dei bianchi porta al giusto rigore per i canterini: punizione dal limite laterale destro per i padroni di casa, ma anziché calciare in avanti il difensore passa ingenuamente al compagno in area dove si trovava anche un avversario cui viene fatto fallo e l’arbitro decreta il rigore, calcia Raccuglia e fa GOL. Al 24° una buona azione della Fincantieri viene conclusa con un palo e poi Carpinteri para. Al 27° altra azione dei bianchi: Alagna riceve palla sulla destra e penetra in area dove lascia partire un bel diagnale che si insacca alla destra di un incolpevole Di Ganci. GOL. Alla fine il triplice fischio dell’ottimo signor Quarta porta tutti sotto la doccia.

CITTA’ DI TRAPANI:

Carpinteri, Greco, Martinez, Fonte, Farace, Gallo S., Guaiana(Alagna), Di Gaetano, Sottile, Floreno(Grimaldi), Maggio(Braschi). A disposizione: Pirrera, Ilari, Valenti, Gallo A.Allenatore: Simone Cannavò

FINCANTIERI PALERMO:

Di Ganci(Catanzaro), Clemente, Castelli,Sciortino(Tarantino,Fili), D’Amore(Leone), Alessi, Salamone, Camilleri(Mattaliano), Fotunato(Pistoia), Raccuglia, Calò. A disposizione:Messina. Allenatore: Andrea Catanzaro.

Arbitro: signor Davide Quarta della sezione di Trapani

Reti: 16°1t Di Gaetano(CdiT), 31°1t Guaiana su rig.(CdiT), 7°2t Sottile(CdiT), 22°2t Raccuglia su rig.(F), 27° Alagna(CdiT).

Giacomo Rodriquenz

redazione calcio giovanile sicilia

 giovanissimi l'ingresso in campo.

Commenta!


« »

Entra nella community!