MENU
salemi vs paceco web

Salemi vs Paceco – Promozione girone A – cronaca

21/10/2013 • Promozione Palermo

 

Promozione Girone “A”:  Salemi vs Paceco  2-3

I Pacecoti sbancano il San Giacomo, cade in casa la capolista.

Una bella partita, giocata con il cuore e con la testa, portano gli ospiti pacecoti in doppio vantaggio sin da subito e poi sono costretti a giocare per 60 minuti in inferiorità numerica (Nolfo espulso al 30°1T) facendosi raggiungere per poi nel finale ritornare nel definitivo vantaggio, senza contare le numerose occasioni avute durante l’incontro per chiuderlo anzitempo.

Bastano pochissimi minuti ai ragazzi di Mister Minaudo per portarsi in vantaggio dopo aver subito proprio all’inizio gara tre angoli ma che non hanno prodotto nulla, ed infatti al 4° capitan Ingrassia lancia deliziosamente Poma che entrato in area, si aggiusta la palla ed infila Lo Iacono in uscita. GOL. Al 6° è ancora il giovane poma che ha sui piedi la palla del raddoppio: l’azione sembra infatti la fotocopia del gol e questa volta è Marcenò a lanciare Poma che calcia di prima ma questa volta Lo Iacono è fortunato perché la sfera si perde a fil di palo. Al 13° e 14° i salemitani si fanno vedere con una punizione di Armato direttamente sulle braccia di Mistretta e lo stesso dopo una respinta di Mistretta mette dentro la sfera, ma era in posizione di off side. Al 18° azione gol per il Paceco: Terranova riceve palla in area e viene scalciato nel momento del tiro ma l’arbitro da fallo contro facendo protestare vivamente gli ospiti che richiedevano il penalty. Al 22° La Sala calcia un diagonale, fuori alla sinistra di Mistretta. Al 23° protagonista ancora il portierone ospite che ipnotizza Rustica presentatosi a tu per tu e fa calciare fuori la Sfera ad Artale dopo avergli chiuso lo specchio della sua porta. Al 26° è il Paceco che ha un’altra occasione, infatti Marcenò riceve palla da fallo laterale e in area calcia di destro, respinge Lo Iacono, riprende ancora Marcenò ma il portiere para. Al 28° una bella azione dei bianco azzurri ospiti porta al raddoppio: Nolfo crossa dall’altezza del calcio d’angolo e capitan Ingrassia con una mezza girata al volo di sinistro insacca ad un incolpevole Lo Iacono. GOL. Due minuti dopo (30°) viene espulso Nolfo per un fallo commesso in area salemitana, per cui gli ospiti giocheranno i restanti 60 minuti più sei di recupero in inferiorità numerica senza per questo perdere la testa ma anzi avendo e sprecando altre numerose azioni per chiudere la partita definitivamente, ma al 39° il signor Griffo della sezione di Palermo assegna un rigore ai padroni di casa per un fallo di mani ai più apparso involontario, calcia Rustico e fa GOL riaprendo la partita. Al 48° altra grande occasione per gli ospiti: Lo Bue, su punizione, con un lancio millimetrico serve Marcenò in area  e il numero 7 pacecoto calcia praticamente un rigore in movimento da pochi passi ma Lo Iacono para.

Il secondo tempo vede gli ospiti subito in avanti con un angolo di Terranova ma la difesa libera e al 6° risponde il Salemi con una punizione ma para Mistretta. Al 7° altra occasione per gli ospiti: Rodriquenz serve Terranova che passa a Marcenò il quale con un diagonale maligno tenta di beffare Lo Iacono che con la punta delle dita salva la sua rete dalla capitolazione mandando in angolo. Dopo vari cambi di fronte, al 17° Cirillo batte un angolo per i rossi di casa, si inserisce di testa Armato che fa GOL. Dopo un altro angolo (23°) per i padroni di casa con parata di Mistretta, al 28° gli ospiti passano meritatamente in vantaggio: Terranova lancia Marcenò che passa a Poma il quale tira a botta sicura ma Lo Iacono respinge con i piedi, interviene ancora Marcenò e fa GOL. Al 35° angolo per il Salemi, nulla di fatto e al 45° punizione dal limite di Abbene, alta sulla traversa. Dopo ben dieci minuti (4 perché era stato bloccato il tempo per sistemare una cancellata e 5 più 1 ulteriore) il signor Griffo mette fine alla contesa mandando tutti sotto la doccia.

SALEMI: Lo Iacono, La Sala, La Rocca, Cirillo, Vaiana, Robino, Bono, Messina Denaro, Rustico, Abbene, Armato. A disposizione: Ingrassia, Barraco E., Artale, Gandolfo, Maniaci, Barraco G., Cangemi. Allenatore: Putaggio

Salemi 1976: Mistretta, Rodriquenz, Minaud, Scarcella, Agate, Ingrassia, Marcenò, Lo Bue, Nolfo, Terranova, Poma. A disposizione: Genco, Baiata, La commare, Buscaino, Incalcaterra, Teresa, Errante. Allenatore: Minaudo

Arbitro: Giuseppe Marcello Griffo della sezione di Palermo. 1° ass. Vesco, 2° ass. Sanacore della sezione di Trapani

Reti: 4°1t Poma(P), 28°1t Ingrassia(P), 39°1t Rustico(S), 17°2t Armato(s), 28°2t Marcenò(P).

Note: espulso al 30°1t Nolfo del Paceco

Giacomo Rodriquenz

redazione calcio giovanile sicilia

michele poma che festeggia il gol web salemi vs paceco we

Commenta!


« »

Entra nella community!