MENU
scinàWEB

Prima in casa per lo Scinà Palermo – Campionato A1 Pallamano Femminile

09/10/2013 • Pallamano Femminile

 

CAMPIONATO DI PALLAMANO SERIE A1 FEMMINILE

Prima in casa per lo Scinà Palermo contro il Sassari.

Finalmente l’esordio in casa, dopo il successo ottenuto in trasferta nella prima giornata contro il Mestrino, lo Scinà Palermo, sabato 12 ottobre alle ore 15.00 al PalaOreto, ospiterà la Sinergia Sassari.
Dopo la sosta dovuta agli impegni delle rappresentative nazionali riparte, quindi, l’avventura del team del presidente Matteo Palazzolo con il debutto in casa contro il Sassari;

una formazione da prendere con le pinze quella sarda che nell’ultimo decennio ha praticamente vinto tutto in Italia conquistando: sei scudetti, sei coppe Italia, tre supercoppe italiane ed una edizione dell’Handball Trophy. Insomma sulla carta sembrerebbe una sfida impari, ma lo Scinà visto all’opera sul parquet veneto ha destato un ottima impressione e Nangano, Savoca, Sardisco, Romeo, Sinagra e compagne sembrano in crescita di settimana in settimana.

Il Vice Presidente Michele Mondello commenta la prossima gara,”sarà una gara ostica dal punto di vista tecnico, ma semplice da quello psicologico, le avversarie sono esperte e capaci di poter vincere contro chiunque, ma le nostre ragazze in casa sanno esaltarsi e non avendo proprio nulla da perdere sono convinto che disputeranno una prestazione positiva”.

Il Mister del Team Palermitano Salvo Cardaci, con la consulenza della Prof.sa Di Dio,esprime il suo pensiero,” stiamo preparando questa gara con tanta attenzione, essendo le nostre avversarie giocatrici importanti e titolate, ma nonostante tutto siamo fiduciosi. Proprio questa, infatti, potrebbe essere l’arma in più per affrontare senza timori reverenziali le avversarie che nel turno precedente hanno sofferto parecchio in casa contro Casalgrande e che a Palermo non troveranno di certo una squadra arrendevole.”

“Così come a Mestrino – conclude mister Cardaci – giocheremo le nostre carte sapendo cosa dobbiamo provare a fare per mettere in difficoltà le nostre avversarie. Non abbiamo veramente nulla da perdere contro Onnis e compagne e giocheremo con serenità, ma tanta determinazione questa prima sfida casalinga. Sarà il campo, come sempre, a dare il verdetto finale”.

Una gara che solo sulla carta sembra dal pronostico chiuso, ma che proveranno le Ragazze dello Scinà a giocarsi a viso aperto conoscendo bene le avversarie per averle sfidate (e anche battute) negli ultimi campionati di serie A1.

A.L.

Redazione calcio giovanile sicilia

scinà

Commenta!


« »

Entra nella community!