MENU
trecastagni .

Trecastagni vs Zafferana – 3° giornata Allievi Regionali – cronaca

06/10/2013 • Allievi Regionali, Cronache della domenica

 

USD TRECASTAGNI – ASD ZAFFERANA 2-0

U.S.D. TRECASTAGNI: Di Stefano, Battaglia, Zappalà (45’ Aurioso), Indelicato (54’ Germanà), Barbagallo, Boccaccio, Riolo (82’ Fichera), Musumeci (62’ Giardina), Orlandi (83’ Sojeebun), Patti, Privitera R. (81’ Brancato). All. Pappalardo

 ZAFFERANA: Di Bartolo C., Russo (60’ Li Pira), Pinzone, Musmeci (22’ Spoto), Di Blasi Samuele, Privitera M., Lepuri (82’ Sgarano), Raciti, Di Blasi Simone, Torrisi (81’ Di Bartolo P.), Warda (81’ Leonardi). All. Martini

Arbitro: Sirna di Acireale

Reti: 41’ Orlandi, 49’ Patti (rig.)

Seconda vittoria consecutiva per i ragazzi di Giovanni Pappalardo che alla Carlina superano lo Zafferana nella terza giornata di andata del campionato regionale allievi girone D.

Gara, obiettivamente, a senso unico con il Trecastagni che ha fatto la partita a suo piacimento, concretizzando però ben poco rispetto alla grande mole di gioco sviluppata ed alle numerosissime limpide occasioni confezionate. Lo Zafferana, dal canto suo, è reso poco pericoloso dalle parti di Barbagallo e compagni. Nessun tiro verso la porta di Di Stefano. C’è da dire, però, che la squadra di mister Nicola Martini (ex giocatore professionista con presenze anche nella massima serie) si presentava alla Carlina con una squadra composta perlopiù da giocatori classe 98 ed addirittura anche dei ’99 tra cui non si può non citare il bravissimo portiere Cirino Di Bartolo. Pappalardo, invece, rivoluziona per la terza settimana di fila la formazione e presenta diverse novità nell’undici iniziale con Antonio Zappalà a completare il trio difensivo, Musumeci trequartista che sostituisce un Giardina non al meglio della condizione e bomber Orlandi ad affiancare Riccardo Privitera in avanti.

Prima frazione con partenza sprint dei locali. Passano cinque minuti e Riccardo Privitera centralmente dalla distanza sfodera un bel destro che esce di non molto. Al 7’ ancora Riccardo Privitera in evidenza con un ottimo assist per Orlandi, la punta si trova solo davanti a Cirino Di Bartolo e tenta di superarlo ma il numero uno zafferanese risponde alla grande e respinge prodigiosamente. Al 16’ unico lampo della partita in area trecastagnese, lo Zafferana sigla una rete ma l’arbitro aveva già fischiato per un fuorigioco. Al 19’ Musumeci supera un uomo e si accentra dai diciotto metri, il suo destro sfiora il palo. Al 27’ Riccardo Privitera tenta ancora da fuori, la sfera finisce però a lato. Il Trecastagni a questo punto si siede e gli ospiti respirano un po’.

Nella ripresa le danze ricominciano come e più di prima. Passano meno di sessanta secondi ed il Trecastagni trova il vantaggio con una splendida azione dalla sinistra di Indelicato che dopo aver dribblato un uomo entra in area mette un morbido pallone al centro dove Orlandi in tuffo colpisce prodigiosamente di testa insaccando in rete per l’entusiasmo dei tifosi locali. Al 49’ l’arbitro Sirna assegna un penalty per un fallo di mani in area da parte di un difensore che saltava in barriera con le braccia larghe sugli sviluppi di una punizione dal limite di Boccaccio. Capitan Patti è freddissimo e spiazza Di Bartolo. Al 55’ Musumeci dalla destra supera un avversario e mette al centro per l’accorrente Orlandi che tira di destro trovando pronto il portiere. Al 18’ ottima azione dalla destra  dell’esterno Germanà che giunto al limite dell’area viene steso. La punizione di Boccaccio non ha effetti. Al 66’ Orlandi mette una splendida palla al centro dell’area per il compagno Privitera che leggermente sbilanciato non colpisce bene e manda la sfera alta sulla traversa. Un minuto dopo Riccardo Privitera prova a rifarsi ma Cirino Di Bartolo smanaccia bene in corner. Al 31’ ancora Riccardo Privitera show che sembra avere un conto aperto con Cirino Di Bartolo, la punta locale controlla la sfera cerca un varco tra le maglie della difesa zafferanese e scocca una conclusione alla destra di Di Bartolo, questi con un balzo felino, miracolosamente con la punta delle dita spedisce in corner. Applausi per entrambi. Al 75’ è Riolo a servire Riccardo Privitera stavolta la conclusione è alta. Il finale è caratterizzato da una miriade di sostituzioni che spezzano il gioco e portano molto lentamente alla naturale fine delle ostilità.

Meritata vittoria dei locali che hanno ipotecato il risultato dall’inizio della seconda frazione con un uno-due micidiale. C’è da ribadire che i trecastagnesi avrebbero potuto allargare il punteggio ma  imprecisione e la bravura di Di Bartolo hanno limitato i danni per gli ospiti. Il Trecastagni con questa vittoria ribadisce a tutti che reciterà senz’altro, anche in questa stagione, un ruolo da protagonista in questo girone D siciliano. Prossimo turno per i giallo azzurri, vetrina di lusso sul campo n. 3 di Torre del Grifo Village contro il Calcio Catania.

Tre.Ca.

redazione calcio giovanile sicilia

================================================00

Commenta!


« »

Entra nella community!