MENU
DSC_1347web

Belpasso vs Calcio Gravina – 3° giornata – Allievi Regionali – cronaca

06/10/2013 • Allievi Regionali, Cronache della domenica

 

Allievi Regionali girone D

Belpasso – Calcio Gravina – 6 – 3

Le batoste alla fine nel calcio servono per non ripetere gli errori ed il Belpasso, dopo il 5 – 0 incassato sabato scorso a Torre del Grifo, rifila a sua volta 6 reti al Calcio Gravina. Certo la partita per i padroni di casa si metteva immediatamente sul binario giusto visto che alla prima azione, il Capitano Sanfilippo era lesto ad infilare il portiere avversario con un preciso bolide da fuori area. L’immediato vantaggio, però, giocava un brutto scherzo psicologico ai ragazzi di Mister Rapisarda che, evidentemente, sicuri di fare un sol boccone dell’avversario, iniziavano a sbagliare sia sotto rete ma soprattutto in difesa tanto che gli avversari trovavano il pareggio poco dopo. Il Belpasso comunque, si riportava in vantaggio con un bel diagonale di Viglianisi abile a bloccare un maldestro rinvio del portiere avversario. Ma anche questa volta i ragazzi del Gravina non demordevano tanto da pareggiare prima della fine del primo tempo

Ad inizio secondo tempo la musica era sempre la stessa con il Belpasso in attacco e l’undici Gravinese a difendersi dalle incursioni dei due attaccanti Etnei Bellia e Rapisarda supportati dalla forza dei centrocampisti Viglianisi e Russo. La pressione Belpassese diventava tale, che in una di queste ripetute azioni di sfondamento, la difesa del Gravina entrava in confusione e Bellia aveva tutto il tempo di sferrare un preciso fendente nella porta avversaria.

Nonostante questo ulteriore vantaggio il Belpasso si faceva ancora una volta rimontare, vuoi anche perché Mister Rapisarda si era visto costretto a ridisegnare la propria difesa, per il forfait del terzino destro Barbagallo che rimaneva negli spogliatoi alla fine dei primi 45 minuti, con lo spostamento del Capitano Sanfilippo al centro dell’area e del difensore centrale Gangemi sulla destra a sostituire proprio Barbagallo. A questo punto del match però salivano in cattedra Rapisarda e soprattutto Viglianisi, il primo riportava in vantaggio i suoi con un pregevole gesto tecnico, quando Gangemi con un preciso lancio involava sulla destra proprio l’attaccante belpassese che, accortosi della posizione un po’ troppo avanzata del portiere avversario, lo scavalcava da fuori area con uno spettacolare pallonetto in corsa. La rete di Rapisarda tagliava definitivamente le gambe ai tenaci giocatori del Gravina anche perché Viglianisi, prendeva le redini del centrocampo e per ben due volte trafiggeva la porta avversaria dopo un uno due con Rapisarda prima e Bellia dopo, non prima di aver colpito anche l’incrocio dei pali con uno spettacolare colpo di testa in tuffo.

Filippo Loreto Rapisarda

redazione calcio giovanile sicilia

===========================================================00

Commenta!


« »

Entra nella community!