MENU
atl.avola xiridia giov reg web

Real Xiridia vs Atletico Avola – Giovanissimi Regionali cronaca

29/09/2013 • Cronache della domenica

 
REAL XIRIDIA  1-6  ATLETICO AVOLA
 Giovanissimi Regionali girone E
 
Floridia.- Il risultato tennistico la dice lunga sull’andamento della partita con l’Atletico Avola che la fa da padrona e con un Real Xiridia che,  forse frastornato dal vantaggio dopo appena 20’’ secondi di Devid Caruso, non riesce ad organizzarsi e andare sotto anche dal punto di vista del gioco. Dicevamo del gol segnato da Devid Caruso, buona prestazione e tre gol da cineteca, dopo appena 20’’ secondi che servito da Bellavita buca la difesa avversaria in velocità e di sinistro non lascia scampo a Gargante. Il gol mette subito la partita nei binari giusti per gli ospiti che dopo aver sciupato due occasioni con Bellavita e Zuppardo raddoppiano al 12’ con una bella azione corale tutta di prima che porta al tiro, di esterno destro, Bellavita e trafigge in diagonale l’estremo gialloblu. Timida reazione dei locali che cercano con volontà di portarsi in avanti, ma i tentativi sono vanificati dall’attenta retroguardia avolese. Il tris arriva al 30’, si invola sulla destra Barone che crossa al centro dove Devid Caruso stoppa di sinistro e senza che la palla tocchi a terra si gira col destro ed insacca all’incrocio dei pali. La ripresa vede i locali più determinati e convinti e riescono ad accorciare con Inguanti che buca centralmente e di piatto mette alle spalle di Lenares. Adesso la partita è più vivace e si lotta su ogni pallone. Il pressing dello Real Xiridia è costante e permette di creare un altra buona occasione con Alessi che al momento del tiro si fa anticipare dall’ottimo Marescalco. Sul capovolgimento di fronte Zuppardo su assist di Neri si incunea in area e di esterno batte per la quarta volta Gargante, chiudendo praticamente la partita al 50’. Gli ultimi venti minuti servono ai Mister per far giocare tutta la rosa a disposizione e a vedere altri due gol di pregevole fattura, con la tripletta personale di Devid Caruso al 64’ che lascia partire un destro forte e preciso che si insacca all’incrocio dei pali e ad un bel pallonetto di Pisnei che supera per la sesta volta Gargante.
Real Xiridia: Gargante, Amenta, Libro, Gallo (36’ Amri), Salamone, Stella, Spada (62’ Indomenico), Mangiafico (38’ Essaoudy), Inguanti (62’ Barbagallo), Alessi, Lastrina. All. Lino Russo.
Atletico Avola: Lenares, Caruso A., Miranda (36’ Mazzone), Neri (65’ Fichera), Marescalco, Caruso S., Barone (62’ Di Maria), Zuppardo, Caruso D. (65’ Pisnei), Bellavita (53’ Rinaldo), Tiralongo (62’ Malandrino). All. Antonio Randazzo.
 
Arbitro: Maurzio Di Biase di Siracusa
Marcatori: 1’ 30’ 64’ Caruso Devid, 12’ Bellavita, 44’ Inguanti, 50’ Zuppardo, 68’ Pisnei.


======
Antonio Randazzo
redazione calcio giovanile sicilia
atl avola giov reg

Commenta!


« »

Entra nella community!