MENU
scinà

Salvo Cardaci : ottima prima fase preparazione. Serie A1 pallamano femminile.

01/09/2013 • Pallamano Femminile

 

 

scinà

01/09/2013

PALLAMANO SERIE A1 FEMMINILE: indicazioni positive per la matricola Scinà Palermo in vista del debutto in campionato.

Due giornate di riposo per le atlete della Polisportiva Scinà e lunedí pomeriggio al parco “Cassarà” si ripartirà con il lavoro atletico in quella che sarà la terza settimana di preparazione del sodalizio del presidente Matteo Palazzolo che il 28 settembre prossimo esordirà a Mestrino nel massimo campionato di pallamano femminile. La matricola del torneo di serie A1 2013-2014 ha completato, dunque, la seconda settimana di preparazione agli ordini dei tecnici Salvo Cardaci e Silvia Di Dio. Le atlete palermitane hanno svolto doppie sedute di allenamento con la parte atletica effettuata presso la mega struttura intitolata a “Ninni Cassarà”, dove hanno potuto alternare esercizi di potenziamento aerobico e di resistenza lattacida nei vari percorsi del parco, mentre al palazzetto di via Oreto hanno iniziato a lavorare tecnicamente e tatticamente per amalgamare il gruppo Scinà con le nuove arrivate (le serbe Ceklic e Miladinovic e l’ennese Savoca). Insomma è tempo di primi bilanci per il neo tecnico prof. Cardaci che evidenzia: “Abbiamo svolto quindici giorni di ottimo lavoro – esordisce il mister ennese – e ho avuto indicazioni importanti e comunque molto positive sulla condizione atletica delle ragazze che si sono fatte trovare quasi tutte pronte. Devo ammettere che alcune tra loro (vedi Sardisco, Marino, Romeo, Sinagra, Dell’Orzo e il capitano Schillaci) mi hanno sorpreso molto positivamente, per altre sapevo che ci sarebbe stata maggiore fatica, vista anche la differenza di costituzione fisica che c’è nella rosa a disposizione. La condizione generale è comunque buona e quindi ci apprestiamo a passare al lavoro tecnico analitico sul campo in una situazione atletica positiva”. – Cosa mi aspetto dal campionato di serie A1? “Ci sono ancora diverse settimane prima dell’inizio ufficiale della stagione che per noi sarà molto impegnativa. Siamo una matricola con tanto entusiasmo e cercheremo di fare del nostro meglio. Vorrei lasciare però ai risultati del campo le sentenze anche perché la nostra è una squadra molto giovane e con pochissima esperienza, ma che sono certo saprà progressivamente ritagliarsi un proprio ruolo”. Per quel che riguarda i test amichevoli già in questa settimana lo Scinà giocherà la prima gara contro una formazione mista composta da atleti palermitani in forza al Kelona (team di serie A2/M) e il Valens di Bagheria, mentre è in fase di organizzazione un triangolare amichevole sempre con squadre maschili che si svolgerà la terza settimana di settembre. Il vice presidente Michele Mondello, infine, ha già preso i primi contatti con le formazioni dell’Handball4Enna e della Polisportiva Messina per altre due partite che serviranno a saggiare la condizione di Nangano, Medjedovic, Raccuglia, Lunardi, Pizzo e compagne proprio a ridosso dell’inizio del campionato.

Ufficio stampa Scinà

redazione@calciogiovanilesicilia.it

Commenta!


« »

Entra nella community!