MENU
ceklic.j

Ljubica Ceklic firma con lo Scinà Palermo.

27/08/2013 • Pallamano Femminile

 

ceklic.j

Pallamano serie A1 femminile

Ljubica Ceklic, terzino sinistro di 30 anni, di nazionalità serba, vestirà la maglia della Polisportiva Scinà Palermo. La possente giocatrice (ex Stella Rossa di Belgrado) ha sciolto l’ultima riserva con la firma del nuovo contratto che la lega alla società di via Brunelleschi per la stagione sportiva 2013/2014.
Un tassello importante per il sodalizio palermitano che è riuscito nell’impresa di convincere la Ceklic a tornare in campo, dopo un anno di sosta per ragioni personali. Dopo sette campionati consecutivi di massima serie, di cui ben sei giocati con la maglia della Messana, l’atleta serba aveva infatti deciso di fermarsi e contemporanemente di mettere su famiglia. Troppo forte però l’attaccamento alla disciplina amata e praticata sin da bambina e anche al neo tecnico dello Scinà Salvo Cardaci che per sei stagioni l’ha guidata nel massimo campionato di pallamano femminile. La Ceklic, come si ricorderà, arrivò alla Demoter, infatti, nel luglio del 2006 convinta a vestire la maglia messinese dal prof. Cardaci che appena l’anno prima l’aveva seguita al suo debutto italiano con la maglia gialloverde della De Gasperi Enna di Liliana Granulic.
Una giocatrice arrivata in Italia giovanissima, ma che nel corso di poche stagioni è riuscita a trovare continuità di rendimento e score tecnici importanti che l’hanno consacrata come una delle migliori giocatrici nel suo ruolo della serie A1.
“E’ motivo di orgoglio per noi essere riusciti ad avere la disponibilità di Ljubica dopo una stagione di fermo – ammette con sincerità il presidente dello Scinà Matteo Palazzolo – una giocatrice dalle indubbie qualità che proprio sotto la guida del nostro neo allenatore Salvo Cardaci neglianni scorsi è riuscita a ritagliarsi un ruolo importante in Italia. Per noi averla riportata nella pallamano che conta è motivo di soddisfazione e ci auguriamo che possa aiutare la nostra giovane squadra a conquistare gli obiettivi programmati”.
Naturalmente soddisfatta anche l’atleta serba che prima dell’inizio di questa nuova avventura palermitana ha voluto rilasciare la seguente dichiarazione: “sono felice di tornare a giocare a pallamano e soprattutto in serie A1. Un ruolo comunque fondamentale nella scelta di scommettere nuovamente su me stessa l’ha avuta la caparbietà del mister e la possibilità di poter tornare a giocare con alcune compagne con cui ho condiviso esperienze di vita e sportive importanti. Ce la metterò tutta per tornare a certi livelli e riuscire a regalare tanti sorrisi ai nostri tifosi e a chi mi ha voluto fortemente a Palermo”. La Ceklic sarà a disposizione dello staff tecnico già a partire da mercoledì 28 agosto.

AL

ufficio stampa Scinà

redazione@calciogiovanilesicilia.it

 

Commenta!


« »

Entra nella community!