MENU

Storia vera di un campione attuale.

23/07/2013 • Da non perdere, Storie importanti

 

leandrodamiao

Storia vera di un Campione attuale.

Aveva 17 anni Leandro Damiao quando giocava per 10 euro a partita e se poteva, per mettersi in tasca qualcosa in più, ne disputava fino a tre in una domenica, anche con squadre diverse. Quante ne ha dovuto sentire dire Leandro. San Paolo,Corinthians,Palmeiras,Santos, Portuguesa, Paulista, sono state solo alcuni dei club, che dopo averlo provato, gli hanno risposto che per lui non c’era spazio. Leandro ad un certo punto aveva quasi deciso di chiudere con il calcio, e mettersi a lavorare. Era frustato anche perché, in uno dei tanti provini, al Palmeiras, tutto era andato bene, aveva giocato una gara a buon livello, aveva segnato un gol, sembrava ci fossero tutte le prerogative, per entrare finalmente in un’importante società e invece ancora una volta gli dissero di no. Ma quando non molli,prima o dopo qualcosa succede, e  un giorno,nelle sue partitelle amatoriali, viene notato da un piccolo osservatore,che vedendolo giocare gli propose di andare in un piccolo paese, in una piccola società, a 35 euro al mese,compreso vitto e alloggio. Uno dei momenti più difficili per Leandro, si allenava, guardava la tivù e dormiva molto perché non aveva altro da fare. Tante volteè  stato preso dal mollare tutto e ritornarsene a casa. Ma li è arrivata la svolta nella carriera di Leandro, perché fu notato dagli osservatori dell’Atletico de Ibirama, società di serie superiore nel calcio brasiliano. Dal quel momento Leandro si ritrova in un’altra dimensione, si allena regolarmente in strutture adeguate, ha  allenatori capaci, pagamenti regolari e finalmente la possibilità di esprimere tutte le proprie qualità, in un ambiente che poi lo ha fortemente aiutato a farsi conoscere sempre di più, dai tanti no che ha dovuto sentirsi dire prima, adesso ad arrivare all’Inter di Porto Allegre e scalare i vertici del calcio brasiliano fino ad esordire nella Selecao  ed arrivare ai giorni nostri, conteso tra le massime società di serie A, a suon di milioni di euro. Bravo Leandro Damiao!

R.C.

redazione calcio giovanile sicilia

======================

One Response to Storia vera di un campione attuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »