MENU
spalla-sx-01

Il calcio e la crisi.

07/11/2012 • AIAC

 

Il calcio e la crisi. Tonino Cerro Presidente Provinciale Associazione Allenatori.

Anche nella stagione in corso, i problemi degli allenatori rimangono sempre gli stessi. Il presidente Provinciale dell’ AIAC  (Associazione Italiana Allenatori Calcio) di Palermo, Tonino Cerro, parla della categoria in crisi, e quanti, non pochi, saranno in questo momento a subire il riflesso della recessione. Gli Allenatori delle squadre dilettanti hanno notevoli difficoltà a trovare lavoro e una collocazione soddisfacente. Molte squadre in grosse difficoltà economiche, e come è giusto che sia in questo periodo, cerchino, più che un tecnico esperto, che vuole essere adeguatamente retribuito, un giovane con la licenza nuova di zecca che ha tanta voglia di emergere e si accontenti di rimborsi spese esigue, pur di fare esperienza. Gli Allenatori sono troppi, ma non si può impedire a nessuno, avendone i requisiti, di intraprendere questa attività. Il problema è, piuttosto, che molti allenatori che hanno conseguito il patentino tanti anni fa non si aggiornino adeguatamente. Il Presidente Nazionale Renzo Ulivieri, ha dato disposizione, che tutti i tecnici avranno l’obbligo di frequentare un corso di aggiornamento, pena il ritiro definitivo della licenza. E’ un primo risultato, si va sempre più spesso verso la specializzazione, e in qualsiasi settore non si può più improvvisare, perchè è diverso l’approccio del tecnico con dei giocatori già formati e tutt’altra cosa è avere  a che fare con i giovanissimi in fase di sviluppo sia fisico che psicologico.

 

Commenta!


« »

Entra nella community!